Fukushima: le radiazioni raggiungono gli Usa

19/11/2014

Fukushima, le conseguenze del disastro nucleare del 2011 non si fermano al Giappone. Secondo gli esperti le radiazioni di Fukushima stanno raggiungendo le coste degli Stati Uniti che si affacciano sull’Oceano Pacifico. Qui sarebbero state ritrovate tracce di cesio 134.

Si tratta al momento di piccole tracce chenon sono considerate rischiose per la salute umana o per la vita marina. Le parole rassicuranti degli scienziati internazionali non lascerebbero però dubbi sulla provenienza delle tracce radioattive.

I residui di cesio 134 avrebbero viaggiato nell’Oceano Pacifico fino a raggiungere le coste degli Stati Uniti. I test che gli scienziati eseguiranno in futuro serviranno a tenere sotto controllo la loro presenza ed eventuale crescita o riduzione.

Le tracce di isotopi radioattivi ora presenti sulle coste Usa sono state individuate dagli scienziati della Woods Hole Oceanographic Institution e sono state ricollegate a fonti naturali e attività umane. Dall11 marzo 2011 il materiale radioattivo ha iniziato ad espandersi nel Pacifico e, nel corso degli ultimi tre anni, si è diretto verso gli Stati Uniti.

Dal 2011 l’onda radioattiva ha viaggiato nel Pacifico trasportata dalle correnti oceaniche dirette verso est. I livelli di radioattività si sono ridotti nel passaggio da una zona all’altra, anche fino a 10 milioni di volte. Ecco perché rispetto al Giappone le quantità di cesio radioattivo rilevate sulle coste Usa risultano minime. I livelli sono rimtracciabili solo con apparecchiature sofisticate, in grado di individuare quantità minime di radioattività, e riguardano le acque al largo della costa settentrionale della California.

Ci si attende che le particelle di cesio 134 migrino verso le Hawaii e la costa Sud del Pacifico. Attraverso il sito web Our Radioactive Ocean sarà possibile seguire il percorso delle particelle che verranno monitorate costantemente e le conseguenze che la loro presenza potrebbe avere sull’ambiente e sulla catena alimentare

Richiedi Informazioni

Richiedi un preventivo senza impegno o la visita di un nostro operatore. Contattaci Ora!

Iscriviti alla Newsletter